Classificazione delle malocclusioni

Le malocclusioni dento-scheletriche si suddividono in 3 categorie:

prima classe

seconda classe

terza classe

Inoltre possono esistere difetti occlusali come:

morso aperto, nel quale i denti dell’arcata superiore, generalmente gli incisivi, in occlusione non toccano con i dente inferiori

morso profondo, in questo caso gli incisivi superiori in occlusione coprono gli incisivi superiori per più di 2 mm

morso crociato, quando i denti superiori in occlusione si trovano all’ interno dei denti inferiori